martedì 27 luglio 2010

Riflessione del lunedì (al martedì)

Domenica c'è stata una importante partita di calcio qui, che fa parte di quello che qui si chiama "Torneo della Montagna" e che vede sfdarsi tutte le squadre dei comuni che fanno parte della Comunità Montana, tra cui anche il mio paese che, dopo un'infinità, domenica ha vinto e si è aggiudicata la finale.
Seduta su una gradinata di cemento e giustificata da un simpatico albero che mi tagliava la visuale del campo praticamente a metà, invece di seguire la partita io ho ispezionato la tribuna in cerca di un look da cui prendere spunto e magari fare qualche foto da pubblicare qui...
Il 90% delle ragazze indossava la divisa d'ordinanza: mutanda di jeans (passatemi il termine), canotta, infradito; leggere modifiche riguardano le scarpe, ho intravisto anche degli indianini, mentre praticamente quasi nulle le scarpe da ginnastica (che dato bisogna arrampicarsi su per una gradinata passando attraverso l'erba mi pareva la soluzione più ovvia). Alcune - ovviamente - avevano optato per un bel tacco 10, solo alcune per una bella zeppa. 
E la mia riflessione sarebbe poi questa (no, non che si vestono tutte uguali, anche se...): possibile che ogni singola stagione proponga e renda diktat di moda SEMPRE e SOLAMENTE un abbigliamento adatto ad una taglia 38 e ignori continuamente e costantemente chi non è dotato di un fisico ideale?
Prima gli skinny jeans, poi i leggins, ora gli shorts inguinali...
Davvero io inizio ad essere seriamente stufa, neanche tanto perchè non me li posso permettere, perchè invece questo mi porta a non uniformarmi alla massa e a scegliere autonomamente i miei must, ma perchè proprio non so se ho voglia di continuare ad appassionarmi ad una moda che taglia fuori una certa fetta di mercato!
Fateci caso: fashion blogger in carne ce ne sono davvero molto poche, vi siete mai chiesti perchè?
Ora, smetto subito con questa polemica perchè non so dove potrebbe portarmi, e vi delizio invece con i miei ultimi acquisti dai saldi, tutto Benetton:

maglia lunga color talpa



gonna nera con ruches

bermuda a palloncino
canotta viola con schiena in pizzo e scollo drappeggiato


Bye

8 commenti:

VerdeMenta ha detto...

E qua mi sento chiamata in causa ;)
Eccomi qua, un raro esemplare di "féscion blogger" in carne! Anche io in un post di qualche mese fa facevo una riflessione simile alla tua... forse ci vergognamo di non rientrare nei canoni della bellezza attuale, che ci vuole tutte magre? Io però mi sono stufata dell'imperare delle magrissime, me ne frego e mi mostro con le mie curve ;)
Nel mio blogroll c'è una specifica sezione di blog curvy... molte ragazze sono "trop-size" ma a volte trovo spunti interessanti.

Myriam ha detto...

beh cara purtroppo sono i canoni della bellezza (ma mi sa che qualcosa sta cambiando...nel senso delle curve, ahimé per me!!), la maggior parte degli abiti è concepita per delle taglie piccole anzi piccolissime... per fortuna esiste il buon gusto che non risiede in una taglia 38 né in una 46 (in giro ci sono chiari esempi!) e la moda in fondo è così vasta che permette di far giocare chiunque voglia ;)

poi dai, ci sono tante bloggers plus size (e anche qualche modella), anzi ultimamente si sta dando molta importanza al fenomeno...

diciamo che le "normali" 42-44 è da un po' che non se le fila nessuno :P

Myriam ha detto...

ah quasi dimenticavo, mi piacciono molto i tuoi acquisti, soprattutto gli shorts (altro che mutanda di jeans!!)

Laura ha detto...

Io non trovo che tutte le cose che vanno di moda in questo periodo siano mortificanti per chi non ha un fisico magrissimo. Ogni qual volta si rievocano gli anni '40-'50 gli stilisti hanno in mente forme più morbide, penso ad esempio agli abiti di Malika Ayane che se non sbaglio veste Pierre Ancy. Quello che penso è che ognuno debba trovare quello che sta bene in base all'opportunità, al proprio fisico, età, gusto e stile personale.

Lucilla ha detto...

*Verdementa: anche io sono stufa delle magrissime, ma nei blog che seguo il 90% lo è... e sono stufa di non trovare la mia taglia (vedi Zara) e di non poter permettermi di giocare anch'io con gli abiti!
*Myriam: guarda, non è facile da spiegare, ma io vedo voi, prendo spunto, cerco gli abiti e non trovo la taglia... diventa frustrante!! E considera che non porto una taglia "over"!
*Laura: sono d'accordo con te, infatti ho scritto che in un certo senso sono contenta di non potermi permettere quello che si mettono tutte, il mio ragionamento è un pò complesso e mi riferisco soprattutto al fatto che diventi sempre di moda quello che sta bene alle magre... fateci caso!!

Anonimo ha detto...

Mi piace tantissimo il top viola, lo voglio anch'io!! Molto carini anche i sandaletti bassi del post qui sotto, ottimo shopping come sempre, complimenti!

Shoegal (non riesco mai a loggarmi su google!)

http://shoesaddicted.wordpress.com

Victoria Fenix ha detto...

Mi piace molto la canotta :)
Passa da me se vuoi,
V.
http://themulticolorplanet.blogspot.com

Anonimo ha detto...

[p]And it seems [url=http://www.cchanelhandbagssale.co.uk]chanel handbags outlet[/url] flowing . If you wish to have designer inspired and copy-made handbags,you can get a picture of the bag directly and design your own handbag according to it . A long scarf, skinny jeans and ballerinas completed the gorgeous ensemble . out of your location . Not everyone can resist [url=http://www.chanelbagsoutlett.co.uk]chanel bags uk[/url] temptation of fashion goods . 隆掳RED edition !隆卤 is made by Kitson designers and Sanrio . But anticipated holidays are terrible sometimes for the long queue, flight delay or bad weather . Sometimes I keep a prudential attitude to [url=http://www.chanelbagsoutlett.co.uk]chanel bags sale[/url] fashion tendency.[/p][p]Sometimes we change our bags just for different suits . It has [url=http://www.cchanelhandbagssale.co.uk]chanel handbags[/url] overall types and brands products . However, bi-fold kinds tend to be wide and appear much less cumbersome whenever you place all of them inside your stylish wallet . A classic black purse with gold accents is ideal to go with any evening wear . Lots of famous bags offer simple designed tote bags for women without complicate details . Most [url=http://www.chanelbagsoutlett.co.uk]chanel bags online
[/url] of the designer handbags come out with the authentic cards, put in the sealed individual envelopes with the logo attaching on the surface . The publication showed her clutching the item over her right elbow in true Wag style, while she hauled along a huge shopper . 隆掳But it隆炉s just a fucking [url=http://www.cchanelhandbagssale.co.uk]chanel handbags sale[/url] egg.[/p]