martedì 30 marzo 2010

Profumo

La Primavera è appena arrivata, e io ho subito sentito l'esigenza di cambiare profumo. Sono da sempre stata infedele ad una sola fragranza, ne ho sempre tre o quattro contemporaneamente e le cambio secondo l'umore, l'abbigliamento o la circostanza. In questo momento sto usando Prada Orange e un rimasuglio di Bulgari Jasmin Noir che onestamente mi ha stufato parecchio, ho finito l'Acqua dell'Elba Arcipelago che mi ha regalato l'anno scorso mia suocera e oggi ho deciso per una vecchia scelta che non mi delude mai e un profumo nuovo che mi ha stregata al primo sniffo su di una striscia pubblicitaria in una rivista mesi fa. 
Abito: Combipel
Dolcevita: Benetton
Stivali: Guess
Collana: Etsy

5 commenti:

Laura ha detto...

Io ho ritrovato il mio profumo dopo qualche anno in cui, non trovandolo più, mi ero convinta che fosse fuori produzione. Ma ora ho fatto la scorta!!!!

ValeF ha detto...

immagino la tua nuova scelta sia Parisienne (?).. io sto per cambiare profumo perchè la suocera è da circa 3 anni che mi compra lo stesso per il compleanno, ma, per quanto buono, non ne posso piùùùùù!"!

VerdeMenta ha detto...

Anche io ho cambiato fragranza per la primavera: ho fatto l'inverno con "J'aime la Nuit" di La Perla, e ora sono tornata ad un vecchio amore, Lolita Lempicka, che con i suoi accordi fioriti e speziati trovo più adatto alla bella stagione.

Lucilla ha detto...

*Laura: quale? quale? Sono curiosa io!!
*ValeF: sì, la nuova scelta è Parisienne, lo amo! Ma Coco Mademoiselle è un pò come il primo amore che non si scorda mai...
*VerdeMenta: in estate mi piacciono i profumi delicati, mentre in inverno mi bombardo di note pesantissime e persistentissime, ma il mio naso dopo 2 giorni non lo sente già più :-/

Laura ha detto...

Uh non l'ho citato perchè non lo conosce nessuno si chiama Mat di Masaki Matsushima se ti capita annusalo! E' buonissimo.